Get Adobe Flash player

ATTIVITA’

– Realizzazione di attività volte a migliorare l’interazione di coppia e quella genitori-figli.

– Giornate divulgative, conduzione di gruppo su temi specifici (alimentazione, sonno, gioco, igiene, emozioni, malattia, affetto, punizione, autonomia, favole)

– Formazione e conduzione di gruppi self-help

– Parent Coaching (consulenze a genitori in difficoltà, training specifici, consulenza a genitori single)

– “Merende insieme”: piccoli gruppi self-help per minori di diversa tipologia (figli di famiglie separati, minori con diverse tipologie di disagio).

– Organizzazione e gestione di week-end formativo-residenziali

– Facilitazione di scambi di idee su social network

– Studio e osservazione: raccolta dati e proposte teoriche e applicative sulle tematiche familiari ed educative.

– Progetti di prevenzione primaria e secondaria (minori a rischio).

– Pubblicazione di materiale (riviste, libri, giochi) per professionisti, genitori e figli

Proposte novità

WEEK END formativo-esperienziali PER FAMIGLIE AL COMPLETO, dove l’accrescimento della conoscenza e della consapevolezza dei genitori su argomenti di psicologia applicata avviene in contesti piacevoli e interessanti per grandi e piccini.

Il CLIMA DI RELAX E GIOCO FACILITA L’APPRENDIMENTO e lo scambio tra persone su temi in cui conoscenze, emozioni, motivazioni, principi, desideri e paure sono uniti, a volte sovrapposti, intrecciati, o incastrati in grovigli confusi..

Il progetto è ambizioso e dall’alto contenuto emotivo, ma non abbiamo paura di realizzarlo, convinti come siamo di come spesso i genitori abbiano bisogno sì di conoscenze, ma anche del giusto CONTESTO RASSICURANTE dove facilitare l’uso di risorse personali e la creazione di reti informali di supporto.

Motivazioni Generali

La motivazione principale di questo progetto è quella di facilitare la creazione di momenti giocosi e piacevoli nella famiglia. Infatti nella vita di tutti i giorni lo stress e gli impegni quotidiani, portano i genitori, presi dalla responsabilità educativa, a non dare il giusto peso e la giusta importanza al gioco con i figli, che rappresenta il primo passo verso l’incomprensione, appesantimento, liti frequenti e accuse reciproche. Intervenire preventivamente e migliorare il clima familiare inverte un andamento negativo e consente una famigliarità piacevole e gioiosa.

Obiettivi

– Fornire conoscenze psico-pedagogiche ai genitori per vivere un contatto più piacevole con i figli

– Evitare che i figli, esposti ad un clima famigliare negativo, possano assorbire modalità di comportamento e pensiero negative, sviluppando atteggiamenti problematici

– Facilitare l’abitudine ad una modalità di relazione positiva.

TEMATICHE PROPOSTE

– EDUCARE ALLE REGOLE IN ALLEGRIA

– AIUTARE I FIGLI A ESPRIMERE ADEGUATAMENTE LE EMOZIONI

– IL GIOCO GENITORI-FIGLI

– LE FAVOLE E LA FANTASIA DELLA RELAZIONE GENITORI-FIGLI