Get Adobe Flash player

CORSO DI FORMAZIONE SU “LA PERIZIA”

UNA PROPOSTA METODOLOGICA CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALL’USO DI TEST IN MATERIA PENALE, CIVILE, PENITENZIARIA E MINORILE

Aspetti generali:

Pur rifacendosi ad un modello standard, la perizia è soggetta a dinamismi in ragione della mutevolezza del quadro normativo, ecco perché è importante, per chi naviga in questo settore, essere costantemente aggiornati. Com’è noto, per quanto imprescindibile, il solo colloquio in taluni contesti si può rilevare insufficiente, oltre che contestabile, per una valutazione diagnostica completa. Per tale motivo la conoscenza dei test e del modo con cui possono essere utilizzati diviene necessario oggetto di studio e di interesse.
Il programma è stato ideato al fine di fornire alcune competenze ai corsisti, rispetto alla metodologia da seguire nella stesura di relazioni peritali, nonché la conoscenza circa alcuni importanti strumenti psicodiagnostica, con riferimento a due principali livelli: da una parte l’acquisizione delle conoscenze, nell’ambito di una griglia interpretativa, dall’altra la capacità di operare perseguendo strategie mirate ed adeguate all’obiettivo.

 Temi delle lezioni:

  • Quadro generale sul tema perizia e CTU: problemi inerenti l’uso di questo strumento. Differenze tra perizia psicologica, psichiatrica e criminologia, in ambito civile, penale, penitenziario e minorile.
  • Proposta di una metodologia di lavoro:dalla lettura del quesito alle conclusioni.
  • La diagnosi clinica come operazione complessa.
  • I test: come scegliere ed usare correttamente questo strumento a seconda delle diverse e specifiche esigenze.

 

  • I test:conoscenza, somministrazione e siglatura degli strumenti più utilizzati (carta e matita, MMPI, FRT, Favole di L. Duss) Risorse e limiti dei test.

            Il test di Rorschach.

  • L’importanza del livello immaginativo nel bambino.segno grafico e racconto di storie;
  • Colloquio clinico e sua integrazione con i test.

INFORMAZIONI GENERALI:

 Lezioni
Sono previste 80 ore di lezioni teoriche e pratiche. Le lezioni si terranno il Sabato e la Domenica, (1 o 2 appuntamenti mensili) per complessive 8 ore giornaliere (9.30/18.30).
Durante le lezioni interverranno vari esperti e specialisti nel settore.

 Esame finale
Per il conseguimento dell’ATTESTATO DI COMPETENZA nel relativo Master, l’allievo dovrà sostenere un esame finale, che si terrà durante l’ ultimo incontro e che prevede la discussione di una tesi scritta.

 Costo
La quota di partecipazione (comprensiva di iscrizione) è di euro 1.300,00 (rateizzabile).
La quota comprende: le dispense del corso; il materiale di cancelleria ed eventuale altro materiale didattico; l’assistenza e la supervisione per la stesura della tesina finale; l’Attestato di Competenza.