Get Adobe Flash player

libro

L’affido condiviso nella separazione e nel divorzio. Manuale pratico per consulenti tecnici. Cosa fare e cosa non fare

Autori
Concetta Macrì, Barbara Zoli

Contributi
Domenico De Biase, Sara Mascolo, Alessandro Mirabilio

 

Presentazione del volume
Come si fa una consulenza tecnica d’ufficio nel caso di famiglie separate o divorziate con figli minori? Quali sono i compiti del consulente di parte? “Cosa fare” e “cosa non fare”, sia per quel che concerne la procedura e la tecnica, sia per gli aspetti psicologici ed affettivo-relazionali?
Ottimo strumento di consultazione per chi vuole diventare consulente tecnico, per psicologi, avvocati, giudici, mediatori familiari, questo manuale è rivolto sia al personale specializzato, sia agli studenti in formazione, che abbiano affrontato o decidano di approfondire tematiche di psicologia giuridica.
Numerosi sono gli esempi, le riflessioni e gli strumenti offerti per minimizzare rischi e massimizzare risorse, con particolare attenzione agli errori che comunemente vengono commessi in tale contesto e all’implementazione di strategie volte ad evitarli. Innovativo il modo di procedere dal caso pratico agli errori.
La prima parte è dedicata alla metodologia, alle tecniche d’indagine strutturate e non, all’uso consapevole dei test psicometrici e delle tecniche proiettive; nella seconda parte viene approfondito il tema dei possibili errori del consulente tecnico, illustrato il delicato ruolo del consulente di parte, offerta una riflessione sull’incontro più o meno proficuo tra i servizi e la famiglia separata. Sullo sfondo la convinzione che, oltre all’obiettivo valutativo, la consulenza possa assumere un significato profondo nella vita degli attori del conflitto, soprattutto se è costruita in dialogo con le parti in causa, nel rispetto della loro centralità.
Sul sito della FrancoAngeli, all’indirizzo internet www.francoangeli.it  (area biblioteca Multimediale) sono a disposizione – per i soli acquirenti del volume – alcuni allegati: legge 56/2006 c.c.; legge 69/2009 c.p.c. Codice deontologico degli psicologi italiani; Linee guida dello psicologo forense. Infine, alcune schede utili al ctu.